Energy Community Hub – Developing supporting services for the creation of Energy Communities

Il progetto ENCOM HUB, co-finanziato dal programma Life della Commissione Europea nell’ambito del Grant Agreement n. 101120695, mira a progettare, convalidare e ampliare i servizi di supporto alle Comunità Energetiche gestite da cittadini.

Lo scopo del progetto è quello di sviluppare cinque HUB regionali e relativi sportelli “one stop shop“, per la creazione di nuove CER o per il consolidamento di iniziative comunità energetiche già esistenti, attraverso 22 progetti pilota nelle regioni Emilia-Romagna (IT), Valencia (ES), Auvergne-Rhône-Alpes e Grand-Est (FR), attraverso la sperimentazione e messa in esercizio di modelli adattabili ai diversi contesti territoriali.

In un secondo momento, l’esperienza del progetto sarà trasferita in Bulgaria e in tutta Europa, rafforzando le capacità per la pianificazione e l’implementazione delle future comunità energetiche.

I partner di ENCOM HUB offriranno i servizi di supporto necessari allo sviluppo di un’iniziativa di comunità energetica nei territori dei progetti pilota selezionati, attraverso:

  • informazione, sensibilizzazione e formazione;
  • facilitazione del processo partecipativo di engagement;
  • analisi preliminari di fattibilità tecnico-economica per l’installazione di sistemi fotovoltaici e interventi di risparmio energetico;
  • assistenza legale, amministrativa e finanziaria per la costituzione dell’entità giuridica della CER.

AESS, coordinatore del progetto, in sinergia con il consorzio di ENCOM HUB, offrirà ai pilots italiani assistenza tecnica attraverso le seguenti attività:

  • studi di fattibilità tecnico-economica per l’iniziativa di Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) nel territorio comunale;
  • elaborazione di un kit legale e tecnico-amministrativo che consenta l’approvazione della creazione dell’entità giuridica della CER.
  • sostegno al processo di coinvolgimento dei cittadini, delle PMI e delle autorità pubbliche del territorio per la creazione della CER.

Il progetto è cofinanziato nell’ambito del programma LIFE 2022 – CET – ENERCOM dell’Unione Europea; avviato nel gennaio 2024, si concluderà nel dicembre 2026.