ME.TA - Il corso per i ManagEr della TrAnsizione

Cambiamento climatico

ME.TA – ManagEr della TrAnsizione (Transition Manager)

ME.TA è un percorso formativo rivolto ai professionisti della PA per prepararli a gestire e accelerare la transizione energetica ed ecologica.

Il concetto di transizione a compartimenti stagni (energia, mobilità, ecc.) nei contesti urbani è ormai limitato: le interconnessioni con altri settori, come l’edilizia, la gestione dei rifiuti, l’alimentazione, l’adattamento ai cambiamenti climatici, la biodiversità fanno sì che questi temi non possano essere affrontati singolarmente senza adottare un approccio sistemico e senza coinvolgere i portatori di interesse.

ME.TA offre 40 ore di formazione ai professionisti delle Amministrazioni locali, per rafforzare la loro capacità di indirizzare la trasformazione dello spazio urbano e delle sue funzioni verso una maggiore sostenibilità complessiva.

A partire da una prospettiva sistemica e cross-settoriale della transizione, il percorso introduce ai partecipanti nuovi approcci ed esempi delle migliori pratiche internazionali per la definizione delle azioni che derivano da piani d’azione strategici come il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (PAESC) e il Contratto per la neutralità carbonica (CCC), fino alla loro traduzione in misure e azioni a livello locale nel contesto del Piano per la Mobilità Urbana Sostenibile (PUMS) e del Piano Urbanistico Generale (PUG).

Viene dedicata attenzione particolare durante il percorso formativo a tre aspetti: quello dei dati, quello del coinvolgimento dei portatori di interesse del territorio e del raccordo tra i diversi livelli di gestione del territorio.

Il corso si compone di 9 moduli didattici, distribuiti su 6 settimane, in modalità mista online (16 ore) e in presenza (24 ore).  I moduli prevedono sia attività frontali che lavori di gruppo. L’approccio del corso favorirà fortemente l’interazione con i docenti e tra i partecipanti. Le lezioni in presenza si terranno a Parma presso la Sede della Provincia in Viale Martiri della Libertà 15.

A chi avrà frequentato almeno l’80% del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione ed è in corso la richiesta del riconoscimento dei crediti formativi agli ordini professionali degli Ingegneri, Architetti e Geologi della provincia di Parma.

Il corso nasce dalla collaborazione tra Provincia e Comune di Parma, ATES, EURAC Research e AESS, con la partecipazione della Regione Emilia-Romagna nell’ambito del progetto Europeo PLAN4CET, finanziato dal programma LIFE CET.

Il progetto PLAN4CET mira a supportare le regioni e le città europee nella progettazione, attuazione e monitoraggio dei piani per la transizione energetica. A tal fine, verranno prodotte linee guida sui percorsi formativi, messi a disposizione strumenti open source e fornita assistenza tecnica ad alcune amministrazioni locali. PLAN4CET coinvolge direttamente tre regioni europee: Navarra (Spagna), Skäne (Svezia) e Parma per l’Emilia-Romagna.

Per calendario, programma dettagliato e modalità di fruizione (online/presenza) si rimanda alla proposta formativa.

E’ possibile iscriversi compilando il form di iscrizione, entro il 5 agosto 2024.

Per ulteriori informazioni:

AESS | Sara Picone sara.picone@aessenergy.it

Form iscrizioneProposta formativaProgetto PLAN4CET


SBAM - Scuola di progettazione Bioclimatica per l'Adattamento e la Mitigazione

Cambiamento climatico

SBAM – Scuola di progettazione Bioclimatica per l’Adattamento e la Mitigazione

Dedicato ai Comuni dell’Emilia-Romagna, il corso illustra strategie e azioni pilota ‘nature based’ per migliorare il microclima, la qualità e la funzione sociale degli spazi urbani, ripensando l’uso del verde, la gestione delle acque piovane, l’utilizzo di materiali permeabili e l’integrazione di infrastrutture per la mobilità dolce.

SBAM è un’attività di formazione che ha anche l’obiettivo di contribuire alla creazione di una rete emiliano-romagnola di tecnici e funzionari competenti e in grado di implementare progetti di rigenerazione degli spazi pubblici per contrastare i cambiamenti climatici.

Il corso, promosso da ANCI Emilia-Romagna in collaborazione con AESS Agenzia per lo Sviluppo Sostenibile per i Comuni partner – Bologna, Carpi, Cesena, Forlì, Imola, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio-Emilia e Rimini – beneficiari del ‘Programma sperimentale di interventi per l’adattamento ai cambiamenti climatici in ambito urbano’ del Ministero della Transizione Ecologica e, nella sua versione online, a disposizione di tutti i Comuni e professionisti. Il format si ispira all’esperienza pionieristica che la Regione Emilia-Romagna ha maturato sui temi della progettazione dello spazio pubblico per l’adattamento climatico, attraverso progetti europei, percorsi formativi, progetti di ricerca. In particolare, a partire dal 2015, la Direzione generale Cura del Territorio e dell’Ambiente dell’Emilia-Romagna ha ideato e attivato REBUS (Renovation of public Buildings and Urban Spaces), un percorso formativo originale sulla progettazione degli spazi pubblici in chiave nature-based, dedicato alla formazione di funzionari pubblici e liberi professionisti che operano nei settori dell’architettura, del paesaggio, dell’urbanistica e dell’ingegneria, e da cui sono scaturite le linee guida per la progettazione “Rigenerare la città con la natura” e “Liberare il suolo”.

 

DIDATTICA E OBIETTIVI

SBAM si basa sull’analisi di casi studio reali, sperimentazioni in corso ed esperienze regionali, nazionali ed internazionali. L’approccio formativo è tecnico e operativo, e l’obiettivo è anche porre le basi per attivare una comunità di pratica regionale. Il monitoraggio delle sperimentazioni in corso, la definizione di azioni di sistema, la partecipazione a bandi di interesse comune e lo scambio di informazioni, sono parte del risultato atteso.

 

DESTINATARI E MODALITÀ DI FRUIZIONE

Il corso è fruibile gratuitamente in modalità online

ed è destinato a tecnici, funzionari o consulenti dei settori lavori pubblici, gestione verde, ambiente, urbanistica, energia e mobilità di tutti i Comuni e Unioni dell’Emilia-Romagna.

Alle lezioni partecipa in presenza solo il personale selezionato dei Comuni partner di SBAM e beneficiari del ‘Programma sperimentale di interventi per l’adattamento ai cambiamenti climatici in ambito urbano’ del Ministero della Transizione Ecologica: Bologna, Carpi (MO), Cesena, Forlì, Imola (BO), Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio-Emilia e Rimini.

Con la formazione online e la pubblicazione di tutti i materiali didattici, ANCI Emilia-Romagna si è fatta carico di estendere la possibilità di fruire del percorso anche ai Comuni che non hanno avuto accesso al finanziamento del Ministero, in un’ottica di sussidiarietà orizzontale tra le amministrazioni locali.

 

REGISTRAZIONI DEI WEBINAR

Venerdì 23/09/2022 ore 9.00-12.00
Crisi climatica e ruolo delle infrastrutture verdi e blu urbane

Registrazione della lezione

Venerdì 30/09/2022 ore 9.00-12.00
Soluzioni basate sulla natura (NbS) e sistemi di drenaggio urbano sostenibile (SuDS) nel progetto della città

Registrazione della lezione

Venerdì 21/10/2022 ore 9.00-12.00
La vegetazione e le infrastrutture verdi come misure di adattamento al clima

Registrazione della lezione

Venerdì 04/11/2022 ore 9.00-12.00
Costruire e gestire le nature-based solutions

Registrazione della lezione

Venerdì 24/02/2023 ore 9.00-13.30
Strumenti per la misurazione del comfort outdoor

Registrazione della lezione

 

MATERIALI DIDATTICI

Le registrazioni VIDEO delle lezioni passate, delle interviste ai docenti e i materiali dei corsi sono disponibili online a questa pagina

 

CREDITI FORMATIVI PROFESSIONALI

La piattaforma GoToWebinar registra in automatico le presenze, con orario di accesso e scollegamento, sulla base dei dati forniti al momento dell’iscrizione. Non sono previsti CFP per chi seguirà la registrazione del webinar in differita (su Youtube).

Architetti, Paesaggisti, Pianificatori e Conservatori: 3 CFP per ciascuna lezione, con frequenza pari al 100% del webinar.

Dottori Agronomi e Forestali: CFP attribuiti in base al ‘Regolamento per la formazione professionale continua’ del CONAF, art.13, tab.1. con frequenza pari o superiore all’80% del corso. CFP in corso di richiesta.

Collegio dei Geometri e Geometri Laureati: CFP in corso di richiesta.

INFO: ancicom@anci.emilia-romagna.it

 

SBAM è un progetto di ANCI Emilia-Romagna, sviluppato in collaborazione con AESS – Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile