L’Osservatorio Appalti Pubblici nasce nel 1999 a Modena, per iniziativa del Comune e della Provincia, con l’obiettivo di monitorare la regolarità delle aziende appaltatrici, sia per quanto riguarda la regolarità contributiva che quella della sicurezza dei cantieri.

A partire dal 2012, l’Osservatorio si occupa esclusivamente della formazione e dell’organizzazione di giornate di aggiornamento in materia di appalti pubblici, forniture e servizi destinati agli operatori del settore, dipendenti delle stazioni appaltanti, liberi professionisti e funzionari della Pubblica Amministrazione.

Caratteristiche

CREDITI
La partecipazione dà diritto a crediti formativi ai partecipanti iscritti ai seguenti ordini: ingegneri, architetti, avvocati e geometri.

ONLINE
Tutte le giornate di formazione si tengono online, senza comportare spostamenti fuori sede. La partecipazione avviene accedendo alla piattaforma GoToWebinar.

ACCESSO
La quota associativa consente l’accesso a più dipendenti dello stesso Ente, permettendo a profili professionali diversi di fruire dell’offerta formativa completa.

Esperti in diverse discipline

Valore aggiunto dell’OA

I docenti delle giornate formative sono professionisti di riconosciuto valore, operanti nei settori della giurisprudenza, dell’ingegneria, della pubblica amministrazione e dell’economia.

L’Osservatorio in numeri

27 MILA
Oltre 26.000 le persone formatesi in materia di pubblici appalti, dal 2002 ad oggi.

OLTRE 30
I docenti e gli esperti delle discipline al centro delle giornate formative, coinvolti nei percorsi formativi.

25 ANNI
Nato a Modena nel 1999, l’Osservatorio Appalti può essere considerato il primo e il più longevo osservatorio nazionale sul tema.

Costi e offerta

10 incontri online da aprile a dicembre 2024
dalle 9:30 alle 13:30

Quota annuale* per Ente: 900 euro
Quota annuale* per Ente sotto i 5.000 abitanti: 450 euro
Quota per singola giornata* per Ente: 150 euro
Quota per singola giornata per libero professionista: 50 euro

*In questi casi, la sottoscrizione della quota associativa consente l’accesso a più dipendenti dell’Ente che aderisce all’offerta formativa, permettendo a profili professionali diversi di fruire tutti gli incontri.

Agli iscritti che ne faranno richiesta, sarà data la possibilità di recuperare eventuali lezioni perse attraverso registrazione (dove disponibile).

Anche quest’anno AESS – gestore dell’Osservatorio Appalti Pubblici con il ruolo di soggetto responsabile del progetto formativo – in collaborazione con gli Enti fondatori, Comune e Provincia di Modena, ha redatto il programma 2024 dei seminari in materia di appalti pubblici, forniture e servizi.

PROGRAMMA 2024ISCRIVITI

Per informazioni contattare Lisa Santolini: osservatorio.appalti@aessenergy.it – tel. 059 3161939