AESSS PRESENTA LA NUOVA VERSIONE DELLA SUA NEWSLETTER

Correva l’anno 1973 e un visionario quanto lungimirante Ivan Illich spiegava che “l’equità e l’energia possono crescere parallelamente solo sino a un certo punto”.

Abbiamo scelto una frase tratta dal suo saggio “Energy and Equity” per parlarvi di risparmio energetico e presentare la nuova versione della nostra newsletter.

Profondamente rinnovata nella veste grafica e ricca di contenuti relativi alla transizione ecologica, il risparmio energetico, l’energia condivisa, la decarbonizzazione delle città.

Un appuntamento editoriale mensile, aggiornato e pensato per permettere ai soci di essere aggiornati sull’attività di AESS, sulle opportunità, sulle occasioni di formazione o approfondimento, ma anche uno strumento di approfondimento nell’era dei social e delle comunicazioni brevi e in real time.

“La transizione ecologica è anche una transizione culturale. AESS rinnova il suo impegno verso soci, amministrazioni pubbliche, stakeholder, partner, ma anche verso i cittadini interessati con una newsletter più ricca e più accattivante” così Benedetta Brighenti, presidente dell’Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile.

Le fa eco il direttore Piergabriele Andreoli: “Continua il percorso di miglioramento e implementazione dei canali di comunicazione dell’Agenzia. Abbiamo avviato il processo di modernizzazione di un canale di comunicazione tradizionale seguendo un approccio nuovo”.

“Non si tratta solo di un restyling grafico – spiega Carmen Palumbo dell’ufficio marketing e comunicazione di AESS che ha seguito il progetto – ma di uno strumento di informazione e promozione del cambiamento culturale da intraprendere per comunicare la transizione ecologica”.

È possibile iscriversi tramite il sito internet www.aess.energy. Possono farlo tutti i cittadini, non solo i soci o gli addetti ai lavori.